Inserimento professionale

Con la laurea specialistica in Scienze e Tecnologie per l'Ambiente ed il Territorio (classe 82/S) e con la laurea magistrale in Scienze Ambientali (LM75), si può accedere alle sezioni A (senior) degli albi professionali:

  • degli architetti, pianificatori paesaggisti e conservatori;
  • dei biologi;
  • degli agronomi;
  • dei geologi.

Per maggiori informazioni sull'esame di stato, sui tirocini e sulle attività professionali svolte dagli iscritti ai rispettivi albi consultare il DPR 5 Giugno 2001 n°328.

Inserendo tra gli esami a scelta i corsi di Acustica ambientale con laboratorio e di Acustica II si acquisiscono le conoscenze scientifiche per diventare Tecnico Competente in Acustica Ambientale (L. n° 447 del 1995). Tale figura professionale è l'unica idonea ad effettuare le misure di rumore, redigere i piani di risanamento acustico, svolgere le attività di controllo.

 ***

SERVIZI DI JOB PLACEMENT PER I NEOLAUREATI

L'ateneo offre una serie di servizi per neolaureati, per facilitare la loro transizione verso il mondo del lavoro. Visita il Portale del Job Placement

E' possibile scaricare qui report sull’andamento del servizio di career service aggiornato al 2020.

Il Corso di laurea  organizza annualmente seminari di orientamento al mondo del lavoro:

“Prospettive occupazionali per i laureati in Scienze Ambientali”  12 Ottobre 2017
“Tra Paleoclimatologia e Meteorologia: la nuova figura professionale del Climatologo” 15 Giugno 2016
(video sul canale YouTube del DST)
I laureati del CdS parlano delle loro esperienze professionali” 12 Febbraio 2015
"Opportunità nel mondo del lavoro per i laureati in Scienze Ambientali" 9 Maggio 2014 

***

OPPORTUNITA' PER STAGE E TIROCINI NON CURRICULARI

Per offrire ai giovani la possibilità di prepararsi al mondo del lavoro con un'adeguata formazione, la Regione Toscana sostiene con 300 euro i tirocini e stage che vengono retribuiti con borse di studio (a titolo di rimborso spese) di almeno 500 euro mensili. Il tirocinio ha una durata, secondo i profili professionali, da un minimo di 1 mese fino a 6 mesi, per arrivare ad un anno per i più qualificati. Per i soggetti disabili di cui alla legge 68/99 il tirocinio può essere esteso fino ad un massimo di 24 mesi.

Se l'azienda, alla fine del tirocinio, decide di assumere il giovane con un contratto a tempo indeterminato, la Regione mette a disposizione incentivi pari a 8 mila euro, che saranno elevati a 10 mila in caso di tirocinanti appartenenti alle categorie previste dalla legge sul diritto al lavoro dei disabili 68/99. Per manifestare la disponibilità ad accogliere tirocinanti e ad essere inseriti nella banca dati di Giovanisì è possibile inviare una mail a aziende-si@giovanisi.it.

Per avere maggiori informazioni vai alla pagina: http://www.giovanisi.it/le-opportunita-per-tirocini/

 ***

OPPORTUNITA' PER MASTER

La Regione Toscana finanzia annualmente l'inscrizione di giovani laureati residenti in Toscana a Master Universitari in Italia e all'estero. Maggiori informazioni sul sito Giovanisi

 ***

OPPORTUNITA' PER DOTTORATI DI RICERCA

Bandi per dottorati in Italia e all'estero vengono periodicamente pubblicati sulla pagina Facebook del CdS (Scienze Ambientali Università di Pisa)