Il 9 Ottobre alle ore 15:00-18:00 in aula C presso il Dipartimento di Scienze della Terra, il Prof. Rémy Chapoulie, direttore dei laboratori IRAMAT (Istituto di ricerca di Archeometria) & ARCHEOVISION (piattaforma tecnologica tecnologie 3D) dell'Università Bordeaux Montaigne terrà un  seminario dal titolo: 

"Prospecting, characterizing and dating. Archaeometric methods for archaeological sciences".

Domani, Martedì 11 settembre alle ore 10:30, in aula F del Dipartimento di Scienze della Terra Hongyang Cheng dell'University of Twente (NL) terrà un seminario dal titolo:
"Discrete element method for modeling wave propagation in dry and saturated granular media".

Venerdì 6 luglio, alle ore 9 in Aula C presso il dipartimento di Scienze della Terra, il prof. P. Xypolias (Patras University Grecee) terrà un seminario dal titolo "Geology of Greece".

The geologic history of Greece is dominated by the development of the Alpine orogenic belt of Hellenides, which form an orocline connecting the Dinarides to the NW with the Taurides to the SE. The Hellenides resulted from the closure of a series of interconnected Neo-Tethyan oceanic basins and the subsequent multiphase collision between Gondwana-derived continental fragments and Eurasia during Cretaceous to Oligocene times. Post-Oligocene tectonic activity is governed by the subduction of the Africa beneath Aegean microplate.

Giovedì 24 maggio, alle  ore 14 in Aula C presso il Dipartimento di Scienze della Terra, Fabrizio Franceschini (Agenzia Regionale Protezione Ambientale della Toscana) terrà un seminario dal titolo:

 "Le attività di caratterizzazione ambientale di matrici contaminate: aspetti normativi e tecnici"

Il seminario si articola in due parti. Una prima parte intende offrire, attraverso una analisi della casistica degli interventi di controllo effettuati da ARPAT nell'ambito di attività di caratterizzazioni e bonifiche ambientali di siti ubicati in provincia di Pisa, un approfondimento sulle caratteristiche di qualità ambientale previste dalla normativa per le matrici solide, con particolare riferimento alle modalità di campionamento ed al significato geochimico relativamente a Concentrazioni Soglia di Contaminazione (CSC) e Concentrazioni Soglia di Rischio (CSR).
In una seconda parte, attraverso la definizione di acquifero e la individuazione delle principali caratteristiche idrochimiche delle acque sotterranee, saranno analizzate, anche in questo caso con richiami alla casistica, le modalità di contaminazione di un acquifero, le procedure di definizione delle reti di monitoraggio delle acque sotterranee e le principali tecniche di risanamento utilizzate.

 

Martedì 15 maggio, alle ore 13 in Aula C presso il  Dipartimento di Scienze della Terra, Sergio Rocchi terrà un seminario dal titolo:
"Alps to Apennines zircon roller coaster along the Adria microplate margin".
The particle path of high-pressure metasedimentary rocks on Elba Island, Northern Apennines, has been traced with the help of a U-Pb-Hf detrital zircon study.

Giovedì 17 maggio, alle ore 14, Aula C del Dipartimento di Scienze della Terra dell'Università di Pisa si terrà un ciclo di seminari dal titolo:

"Ore deposits from the southern Alpi Apuane: a 300 million years-long fascinating tale"

volti ad illustrare alcuni dei risultati conseguiti nell'ambito del progetto SIR2014 "THALMIGEN – Thallium: Mineralogy, Geochemistry, and Environmental Hazards".

Page 19 of 30