laurea GEA

Corso di Laurea Magistrale in Geofisica di Esplorazione e Applicata

  • Classe LM-79-Scienze Geofisiche
  • Durata: 2 anni per 120 crediti (di cui 40 per il lavoro di tesi magistrale)

Istituito dai Dipartimenti di Scienze della Terra e di Fisica con il concorso del Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università di Pisa e del Politecnico di Milano-Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale.

La Geofisica di Esplorazione e Applicata è una disciplina che, integrando principi e conoscenze fisiche con conoscenze di geologia, ingegneria ed elaborazione numerica, sviluppa metodi e tecniche di indagine non invasiva rivolte allo studio delle parti superficiali (da pochi centimetri a pochi chilometri) della Terra e dei manufatti (vedi Altre Informazioni).

Il corso si sviluppa lungo un approfondimento metodologico di tecniche di prospezione (elettriche, magnetiche, radar, sismiche, gravimetriche) e di metodologie di elaborazione, analisi ed interpretazione dei dati (vedi Obiettivi). Le principali applicazioni si trovano nella esplorazione e produzione di risorse energetiche e minerarie, nelle indagini a fini ingegneristici ed ambientali e dei manufatti, nelle ricerche archeologiche e glaciologiche (vedi Prospettive di lavoro).

Studenti in ingresso: possono far domanda tutti gli studenti in possesso di una Laurea triennale in una qualsiasi facoltà scientifica o di un titolo di studio equipollente o superiore anche conseguito all’estero e riconosciuto idoneo. Ad oggi, queste le principali provenienze da lauree triennali: Geologia, Fisica, Ingegneria Telecomunicazioni e/o Elettronica, Ingegneria Civile e/o Ambientale, Scienze Ambientali (vedi pagina Studenti). L'iscrizione al Corso di Laurea Magistrale è subordinata alla verifica del superamento dei requisiti per l'iscrizione minimi necessari e alla partecipazione ad un colloquio di ammissione.

progenglish

Image1

Image2

Image3

Image4

News

  • IMPORTANT NEWS FOR THE NEXT ACADEMIC YEAR 2018/2019

    Two important news items for the next Academic Year 2018/2019:

    1) Starting from September 2018, all the courses, lectures and laboratory activities related to the first-year Master’s Degree course in Science in Exploration and Applied Geophysics will be delivered in English. From September 2019 English will also be used for the second-year courses. knowledge of the English language equivalent to B2 level is a prerequisite for admission to the courses.

    2) The University of Pisa and the Montan University of Leoben have established a Double Degree Programme “International Master of Applied and Exploration Geophysics”, starting in autumn 2018. Interested students will be selected on the basis of their academic performance to spend at least one term at the partner University in order to acquire at least 24 ECTS. Students will be awarded a double diploma in Applied and Exploration Geophysics issued by the two partner Universities, in compliance with the different national rules and agreements signed between the partner institutions. A B2 English qualification (or equivalent) is a prerequisite for admission. Students enrolled in the Master’s Degree course in Science in Exploration and Applied Geophysics at the University of Pisa may also apply for admission to the “International Master of Applied and Exploration Geophysics”.

    Further information coming soon