laurea GEO TEC

Esami di Laurea

 

Prossimi appelli di Laurea

Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Geologiche

Archivio riassunti Tesi di Laurea


PROSSIMI APPELLI DI LAUREA

Sessione autunnale A.A 2016-2017:
22/09/2017
 
Sessione straordinaria:
20/10/2017
 
Appelli successivi:
17/11/2017
15/12/2017
16/02/2018
06/04/2018
08/06/2018
13/07/2018
21/09/2018
 
 

PROVA FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO

La prova finale consiste in genere nella presentazione e discussione di una tesi elaborata e redatta autonomamente dal laureando sotto la guida di uno o più relatori. La tesi, comprendente testo ed eventuali tabelle, figure, carte tematiche, sezioni e qualunque altra cosa possa essere considerata utile ai fini della chiarezza espositiva, verterà su tematiche specificamente attinenti agli obiettivi formativi del Corso di studio. La tesi, completa di riferimenti bibliografici, dovrà includere inoltre un riassunto in italiano e in inglese.
* La tesi di laurea, svolta sotto la supervisione di un docente del Corso di Laurea Triennale o Magistrale con funzione di Relatore, può prevedere il supporto di altri docenti, ricercatori o collaboratori di ricerca interni o esterni al Dipartimento con funzione di Correlatori.
* La dissertazione finale, prevista in formato cartaceo e/o elettronico, può essere redatta in italiano o in inglese.
* La tesi è discussa pubblicamente davanti ad una Commissione di Laurea che accerta il livello di preparazione professionale e culturale raggiunto dal candidato e la sua autonomia nel produrre ed elaborare originalmente dati ed osservazioni.
* Per la presentazione il candidato dispone di attrezzature di proiezione e, ove necessario, di pannelli espositivi per elaborati di dimensioni particolarmente grandi, non visibili in proiezione.
* Le modalità organizzative per lo svolgimento della dissertazione orale e della seduta dedicata alla proclamazione sono delegate al Presidente della Commissione di Laurea.
* Nella valutazione del candidato i membri della commissione terranno conto, oltre che del giudizio sull'esame finale, anche del curriculum di studi del candidato. Nella valutazione della prova finale la Commissione si avvarrà anche dei giudizi espressi dai relatori ed eventuali correlatori delle singole tesi nonchè dai controrelatori, ove siano previsti, attraverso schede di valutazione standard. Le schede di valutazione standard, che devono pervenire al Presidente della Commissione di Laurea almeno il giorno prima della seduta di laurea, sono scaricabili alla voce download del sito del Corso di Laurea.
* La consultazione di una tesi di laurea è strettamente subordinata all'approvazione del Relatore.

Qualora uno studente dovesse svolgere autonomamente attività di campagna, si raccomanda di attivare la copertura assicurativa prevista (i moduli, disponibili presso la Segreteria amministrativa del Dipartimento di Scienze della Terra, devono essere firmati dal relatore e riconsegnati alla medesima segreteria).

LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE E TECNOLOGIE GEOLOGICHE

Per il conseguimento del Diploma di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Geologiche lo studente dovrà elaborare e discutere una tesi che gli permetterà di acquisire 42 CFU. Per l'elaborazione della tesi di laurea si prevede un impegno di circa sei mesi a tempo pieno per attività pratiche di terreno e/o di laboratorio da svolgersi sotto la guida e la supervisione di uno o più docenti del Corso di Laurea con funzione di relatore/i eventualmente coadiuvato/i da docenti, ricercatori o collaboratori di ricerca interni o esterni, anche appartenenti ad altri enti, con funzione di correlatori. Le attività per la prova finale possono essere integrate anche da stages presso laboratori pubblici e/o privati, aziende ed università italiane ed estere. Per i tirocini all'estero gli studenti possono usufruire anche di borse di Mobilità Placement all'interno del programma Erasmus.

Esame di laurea - procedure

Procedure di Ateneo

https://www.unipi.it/index.php/laurea-ed-esame-di-stato/item/1616-informazioni-sulla-domanda-di-laurea
Referente di Ateneo per gli esami di laurea del CdS in Scienze e Tecnologie Geologiche:
Giovanna Calabrò - 050 2213437 - giovanna.calabro@unipi.it
Procedure di Corso di Laurea

tra 60 e 30 giorni prima della data dell’esame di laurea:
Presentazione domanda di iscrizione (con indicazione di un singolo Relatore, più eventuali Correlatori; modulo scaricabile dal sito del CdS-download, inviare a albani@dst.unipi.it e marco.pasero@unipi.it). La domanda deve essere accompagnata da un riassunto della tesi (tra 400 e 500 parole, in italiano e in inglese, formato pdf).
Nomina Controrelatore (prima si presenta la domanda, prima viene nominato il Controrelatore, in modo che il laureando abbia maggiori possibilità di interazione). In ogni caso, il controrelatore deve avere a disposizione la tesi completa almeno tre settimane prima dell'appello di laurea.
10 giorni prima dell’esame di laurea
Riunione organizzativa della sessione laureandi, presidente e coordinatore.
almeno 7 giorni prima dell’esame di laurea
Consegna al Presidente della Commissione di Laurea, della tesi in formato cartaceo ed elettronico (pdf su CD-ROM, da accludere sulla terza di copertina con nome candidato e titolo tesi; facsimile frontespizio tesi scaricabile dal sito del CdS-download).
Stampa (a carico del DST) di un poster formato A0 riassuntivo di tema, metodi, dati e interpretazioni della tesi, da esporre nel DST fino al successivo appello di laurea.
Invio a albani@dst.unipi.it della scheda di valutazione del corso di laurea, compilata in forma anonima (scaricabile dal sito del CdS-download).
Esame di Laurea
Presentazione orale del candidato: max 30 min.
Discussione tesi con controrelatore e commissione: indicativamente 10 min.
Ruolo controrelatore

Il Controrelatore segue il laureando nelle ultime 4-8 settimane di preparazione della tesi, fornendo critica costruttiva da un punto di vista complementare a quello di Relatore e Correlatore/i. Il ruolo del Controrelatore è tanto più efficace quanto prima inizia a interagire con il laureando.
In sede di esame di laurea, il Controrelatore fa parte della Commissione di Laurea, ed è chiamato ad esprimere un circostanziato giudizio fondamentale per la valutazione dell’esame di laurea.

Voto di Laurea

Studenti iscritti al Corso di Laurea Magistrale (LM) prima dell'A.A. 2012-2013:
VOTO = (media pesata sui CFU dei voti degli esami del biennio LM, espressa in 30esimi e ricalcolata su 110) + (voto Commissione di Laurea, tra 0 e 10).

Studenti iscritti al Corso di Laurea Magistrale dall' A.A. 2012-2013:
VOTO = (media pesata sui CFU dei voti degli esami LM, espressa in 30esimi e ricalcolata su 110) + (voto Commissione di Laurea, tra 0 e 9) + (eventuale bonus di 1 punto in caso di laurea in corso).

Studenti iscritti al Corso di Laurea Specialistica (LS, precedente ordinamento, tesi 44 CFU).
VOTO = (voto Laurea triennale, espresso in 110esimi e moltiplicato per 0.1) + (media pesata sui CFU dei voti degli esami LS, espressa in 30esimi e ricalcolata su 110, e moltipilicata per 0.9) + (voto Commissione di Laurea, tra 0 e 10) + (voto Commissione di Laurea, tra 0 e 11) + (eventuale bonus per la velocità di conseguimento della laurea: 2 punti per laurea in corso, 1 punto per laurea entro il primo anno fuori corso).


La eventuale concessione della lode deve essere approvata dalla Commissione all’unanimità.

referenti di CdS per gli esami di laurea del CdS in Scienze e Tecnologie Geologiche:
Presidente: Sergio Rocchi - 0502215710 - sergio.rocchi@unipi.it
Coordinatore: Roberto Albani - 0502215739 - albani@dst.unipi.it

 

ARCHIVIO RIASSUNTI TESI DI LAUREA (a partire dal 2017)

Appello 15 Dicembre 2017

Appello 17 Novembre 2017

Appello 20 Ottobre 2017 (Sessione Straordinaria 2016-2017)

Appello 22 Settembre 2017 (Sessione Estiva 2016-2017)

Appello 14 Luglio 2017 (Sessione Estiva 2016-2017)

Appello 9 Giugno 2017 (Sessione Estiva 2016-2017)

Appello 21 Aprile 2017 (Prolungamento Sessione Invernale 2016-2017)

Appello 24 Febbraio 2017 (Sessione Invernale 2016-2017)