Laboratorio di microspettrometria infrarossa - FTIR

Responsabile: Paola Marianelli

Contatti: marianelli@dst.unipi.it

Principali strumentazioni: Tavolino riscaldante Leitz 1350 modificato, Heating/Quenching Optical Stage 1650°C, disegnato da A. Slutsky del Verdnasky Institute of Geochemistry di Mosca, Tavolino riscaldante LINKAM TS1500, Tavolino riscaldante/raffreddante LINKAM TH600, Linea di purificazione Elio per flusso attraverso Zr a 700°C, Spettrometro FT-IR Nicolet Magna IR 560, Microscopio FT-IR NicPlan, Generatore Whatman di gas per spurgo di spettrometri FT-IR 75-52, Computer e stampante Comparatore Digimatic IDC Mitutoyo, Stereomicroscopio per il montaggio dei campioni sull'apposito portacampioni, Strumentazione per la preparazione delle inclusioni per la microtermometria e per l'analisi della composizione tramite microanalisi elettronica EDS e WDS, FTIR, microsonda ionica e nucleare Tipi di prodotto del laboratorio: Dati composizionali e termometrici Controllo qualità dati prodotti: Periodicamente vengono eseguite calibrazione, verifica della stabilità dell'apparecchiatura e della riproducibilità dei dati mediante utilizzo di standard (sostanze a punto di fusione noto e set di inclusioni sintetiche a composizione certificata). Controlli interlaboratorio mediante dati raccolti presso il lab. Pierre Sue di Saclay (FRANCIA)

>> Per maggiori informazioni sul laboratorio clicca qui